04/08/2014 Stampanti 3D in KIT di montaggio

Il  fenomeno di diffusione delle stampanti 3D, almeno in ambito domestico e casalingo, ha avuto avvio con l’avvento dei kit di montaggio, stampanti 3D basate su sistemi open-source, assemblate da quei pionieri che hanno permesso di arrivare a tutto ciò che abbiamo oggi a disposizione.

Oggi a partire da quelle prime stampanti 3D assemblate nei garage nascono oggetti ben più mature e affidabili, queste macchine sebbene non sono paragonabili con quelle desktop professionali, che oggi stanno rapidamente prendendo piede in tutti gli ambiti produttivi e professionali, riescono a dare molte soddisfazioni a chi ha il desiderio e l’interesse a cimentarsi nell’assemblaggio.

Tuttavia anche nei kit di montaggio, sebbene nella loro semplicità, vi sono prodotti di buona qualità e prodotti di scarsa qualità, a questo proposito vi vogliamo mostrare un KIT DYD di PRUSA I3 HEPHESTOS proposto da rapidLAB 3D a meno di € 500 e un altro Kit di montaggio, abbastanza diffuso, proposto a prezzi perfino superiori.

IMG_3943

 

la nostra I3 dimostra chiaramente che i kit di montaggio non debbano necessariamente essere scadenti…

IMG_3936
PRUSA I3 HEPHESTOS

 

IMG_3941
KIT SCADENTE
IMG_3939
PRUSA I3 HEPHESTOS
IMG_3942
KIT SCADENTE

…. e che in una certa misura, la qualità dei componenti e le soluzioni tecniche di stampanti 3D desktop professionali possono essere sfruttate anche dagli appassionati del DYD.

 

IMG_3935
PRUSA I3 HEPHESTOS – rapidLAB 3D -